EnglishItalian
LabAurelia

Visita Oculistica per bambini

La prima valutazione visiva nei nostri bambini è eseguita dal neonatologo al momento della nascita e nel caso in cui non siano state diagnosticate patologie e non ci sia familiarità per malattie oculari i controlli si eseguono intorno ai 3-6 anni di età. In alcuni casi, tuttavia, lamentele da parte del bambino o accorgimenti da parte delle maestre o dei tutori possono indurre ad anticipare la visita.

Con l’inizio della scuola infatti si possono notare alcune difficoltà nel mettere a fuoco oppure si può avere sospetto di miopia, ipermetropia, astigmatismo, ma anche di alterazioni della motilità oculare (strabismo, nistagmo) e dell’ambliopia (“occhio pigro”).

Durante le prime fasi dello sviluppo il sistema visivo è in fase di sviluppo e può recuperare alcuni difetti se tempestivamente diagnosticati.

Nel nostro polo pediatrico il Dottor Carbone insieme alla Dottoressa Sara Verrilli si occupano della diagnosi e cura delle patologie pediatriche e dei difetti oculari nella fascia di età pediatrica.

QUANDO ANTICIPARE LA VISITA OCULISTICA

  • Riflesso bianco della pupilla
  • Inclinazione della testa
  • Strizzare o sfregarsi gli occhi di frequente
  • Fastidio alla luce intensa
  • Occhio rosso
  • Difficoltà a vedere la lavagna
  • Difficoltà a leggere o ritardo rispetto agli altri nella lettura
  • Mal di testa
Prenota ora o chiedi maggiori informazioni al telefono
Per richiedere maggiori informazioni utilizza il form qui di seguito.

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua Email (richiesto)

    Oggetto

    Scrivi qui il tuo messaggio

    Acconsento al Trattamento dei dati