EnglishItalian
LabAurelia

Nuova determinazione quantitativa degli anticorpi igG anti-SARS-Cov-2

Al Lab Aurelia arriva la nuova determinazione quantitativa degli anticorpi igG anti-SARS-Cov-2 questa viene eseguita utilizzando un test in chemiluminescenza di seconda generazione DiaSorin, il SARS-CoV2 TrimericS IgG:questo nuovo test trimerico contro il SARS-CoV-2 verifica la presenza di anticorpi in pazienti che hanno contratto il virus e valuta la risposta immunitaria contro la proteina Spike nativa del SARS-CoV-2 a seguito dell’avvenuta vaccinazione.

Il Liaison SARS CoV2 TrimericS IgG è stato sviluppato utilizzando l’intera proteina Spike nella sua forma trimerica che imita perfettamente la conformazione nativa della proteina del virus in modo tale da poter rilevare l’intero spettro della risposta immunitaria al virus (non limitandosi alla rilevazione degli anticorpi contro i singoli epitopi comunemente utilizzati da altri test disponibili sul mercato, es solo RBD o solo S1). Cioò consente di rilevare una popolazione più ampia di anticorpi generati dalla risposta immunitaria , riducendo cosi i rischi di falsi negativi. Si osserca pertanto la risposta a tutto il virus.

Si informa inoltre che il test riduce l’impatto delle mutazioni riscontrate nelle nuove varianti di SARS-CoV-2 (Inglese Sud-Africana) poichè fornisce un maggior numero di epitopi agli anticorpi di cattura minimizzando la suscettibilità ad una marcata diminuzione in presenza di mutazioni (le mutazioni in questione includono il rbd della proteina Spike)