Impedenziometria

D​opo settimane di pioggia e tempo instabile, pare davvero che sia arrivata l’ estate. E non solo sul calendario! Le alte temperature, il bel sole e strascichi di isolamento forzato hanno risvegliato la voglia di spiaggia e cocktail in riva al mare. Molto più contenuta sarà, invece, la voglia di affrontare la prova costume, già drammatica di per sé, ma quest’ anno messa a dura prova dal lungo periodo di quarantena in cui l’attività fisica è stata fortemente ridotta e l’alimentazione andata completamente fuori controllo.

In quest​o periodo, specialmente le donne non fanno altro che pesarsi; ci si pesa a digiuno, dopo mangiato, dopo mezz’ora di allenamento, dopo aver bevuto….ci si pesa prima e dopo il fine settimana, prima e dopo il ciclo, prima e dopo lo sgarro tanto desiderato. Si diventa schiave di un maledetto numero che spesso fa fatica, tanta fatica a scendere, ma siamo davvero sicuri che il peso visualizzato sulla bilancia basti? In realtà no! Il peso non è tutto, vanno valutate anche le circonferenze: due fisici, a parità di peso e altezza possono essere molto diversi, così come una persona con indice di massa corporea nella norma può avere una percentuale eccessiva di massa grassa oppure ancora la quantità di acqua intra o extra cellulare può interferire col peso per problematiche di circolazione o edemi diffusi.

Quello che bisognerebbe conoscere, per valutare complessivamente il nostro stato di salute prima di iniziare un percorso di allenamento o un nuovo protocollo alimentare sia in condizioni patologiche, sia in condizioni fisiologiche, è la composizione corporea, dove il peso è sicuramente importante, ma è solo uno dei tanti parametri. Con l’analisi della composizione corporea, infatti, potremo conoscere certamente il peso ma scomposto nelle sue varie componenti, quindi acqua, proteine, minerali e grasso, e poi ancora la massa grassa, la massa magra, la quantità di muscolo, l’idratazione corporea e molto altro. Ma come misurare la composizione corporea? Sono diverse le tecniche con le quali valutare la composizione corporea, ma il miglior compromesso trova riscontro nella bioimpedenziometria (BIA).

La BIA è una metodica assolutamente indolore e non invasiva che utilizza la proprietà che hanno i tessuti corporei di offrire una diversa resistenza al passaggio di una bassissima corrente elettrica. Si basa sul principio che diverse tipologie di tessuto esprimono una conduttività elettrica specifica, tale da renderle riconoscibili. Qui al poliambulatorio specialistico LabAurelia possiamo fare tutto ciò e l’ eccellenza professionale sarà affiancata dall’ impedenziometro Inbody. Lo strumento Inbody 770 rappresenta sicuramente il top di gamma di tutti i professionisti e consente di valutare oltre ai parametri di massa magra e massa grassa anche eventuali stati infiammatori presenti sugli arti; si riesce inoltre a valutare l’andamento di un recupero muscolare dopo infortunio, consente di capire la distribuzione della massa magra e massa grassa separatamente negli arti e nel tronco avendo così un quadro completo sul referto. E poi ancora possiamo visualizzare: ​acqua intracellulare ed extracellulare , acqua corporea totale e segmentale, percentuale di grasso corporeo totale e segmentale, proteine, minerali, rapporto vita/fianchi, bilanciamento del corpo, rapporto tra l’acqua extra cellulare (AEC) e l’acqua totale ….A differenza della BIA convenzionale, che utilizza una corrente in monofrequenza, InBody utilizza una diversa serie di correnti alternate (da 2 a 6) con diverse frequenze (da 1 a 1000 kHz) che passano simultaneamente

misurandone l’impedenza nei cinque distretti corporei. L’utilizzo di diverse frequenze consente di stimare in maniera precisa ed accurata l’acqua corporea totale, e di distinguerla nelle sue componenti intra ed extracellulari.

Smettete quindi di essere schiavi della bilancia, venite a trovarci, ci prenderemo cura di voi e vi faremo recuperare la vostra forma fisica!

Chiama ora per maggiori informazioni:
Tel. 06 66000543

Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua Email (richiesto)

Oggetto

Scrivi qui il tuo messaggio

Acconsento al Trattamento dei dati